Fate del vostro orologio argomento di conversazione. Il tempo volerà.
(Marcello Marchesi)

 

Fino a qualche decennio fa, gli orologi hanno avuto la sola funzione di segnare il tempo e scandire le giornate. Nelle case non ci si preoccupava molto del ruolo estetico che potesse rivestire questo oggetto, che talvolta era un vero e proprio lusso per i soli benestanti.

Orologio Gravity Clock di Arte Acciaio

Oggi, invece, gli orologi si trovano in tutte le case e sono alla portata di tutti, per le varie fasce di prezzo in cui sono disponibili e per la vastità dell’assortimento che propone il mercato: mantengono la loro funzione principale, ovviamente, ma possono anche essere ricercati oggetti di design e arredamento.

Vediamo più nel dettaglio le varie tipologie di orologi che si trovano più facilmente, cercando di capire quale sia il contesto migliore per inserirli. La prima distinzione da valutare è quella tra analogico e digitale.

  • Orologio analogico: è il classico orologio meccanico, dove un ingranaggio muove le lancette e crea l’intramontabile ticchettio che rompe il silenzio di una stanza ma che può trasformarsi per molti in un fastidioso elemento di disturbo. Se, infatti, l’alternarsi del tic tac vi crea problemi di concentrazione in ambienti di studio, lavorativi, o, in generale, nelle zone relax e, ancor di più, vi disturba il sonno, evitate orologi di questo tipo, lasciandone l’uso esclusivamente per le zone della casa più frequentate e rumorose, come la cucina, oppure in ambienti di passaggio che rimangono, pertanto, isolati, come nel caso di ingressi.
  • Orologio digitale: molto spesso basato sulla tecnologia a quarzo, segna il tempo su un display sotto forma di numeri. È silenzioso e discreto, utile, quindi, a quelle persone che amano il silenzio assoluto. Si può usare a vostra discrezione in qualsiasi ambiente della casa.

Detto questo, ciò che differenzia le varie tipologie di orologi nella loro funzione di arredamento e abbellimento degli ambienti domestici, è il modello in cui questi sono realizzati. Ce ne sono per tutti i gusti e per ogni esigenza, disponibili in centinaia di migliaia di forme, materiali, colori e dimensioni. In questa enorme vastità di prodotti, possiamo esservi d’aiuto nel classificare ulteriormente le tipologie di orologi che potete reperire.

  • Orologi da parete: sono quelli che si fissano a muro. Generalmente si trovano nelle cucine o in grandi ambienti, ma non è difficile trovarli posizionati anche altrove, soprattutto se si sceglie la variante digitale. Questa, infatti, è da preferire in ambienti più moderni ma soprattutto nelle zone notte, studio/lavoro e relax per i motivi di discrezione sopra citati.

    Orologio da tavolo modello 22801 di Vivian
  • Orologi da tavolo: si tratta di medio-piccoli oggetti che, come suggerisce la parola stessa, si posizionano su piani d’appoggio come tavoli, scrivanie, comodini. Sono particolarmente usati nelle camere e negli ambienti studio/lavoro e, anche se ormai non abbiamo necessario bisogno della funzione di segnare il tempo (pc e cellulari soddisfano abbondantemente questo requisito), sono comunque considerati dei veri e propri oggetti di arredamento, fatta esclusione, com’è ovvio, per gli orologi sveglia che invece mantengono la loro primaria utilità. Gli orologi da tavolo si trovano in entrambe le varianti analogico e digitale.
  • Orologi integrati: sono gli orologi che si trovano integrati negli elettrodomestici come forni e forni a microonde. Nel caso in cui sceglieste elettrodomestici che hanno questa funzionalità, per esempio, potreste optare per non acquistare orologi da parete, anche se il nostro personalissimo consiglio è quello di non considerare questa opzione per il motivo di abbellimento estetico dei vostri ambienti che tanto ci sta a cuore.

Volendo scendere ulteriormente nel dettaglio, riportiamo di seguito alcuni tra i modelli più particolari.

  • Orologi a pendolo: noti a tutti per il largo impiego nel passato e per il pregiato valore estetico e artistico che mantengono tuttora, sono quegli orologi che segnano il tempo basandosi sulla regolare oscillazione di un pendolo. Per quanto esistano varianti più moderne, sono oggetti che generalmente ben si adattano a stili d’arredamento più classici. Possono essere piccoli pendoli da tavolo o pendoli a parete da salotto, di maggiori dimensioni. Ci sono modelli realizzati all’interno di mobili in legno, così come ne esistono alcuni che emettono suoni particolari. Per esaltarne al meglio le caratteristiche decorative, devono essere ben contestualizzati in ambienti particolari.

    Orologio a Cucù modello Forever 2602 di f.lli Consonni
  • Orologi a cucù: tecnicamente sono orologi a pendolo, ma oggi esistono alcuni modelli al quarzo. Sono caratterizzati dall’uscita di un uccellino dalla cassa dell’orologio allo scoccare delle ore, accompagnato da un suono che riproduce il verso del cuculo. Le scenografie riprodotte sulla cassa sono davvero infinite. Altrettanto noti, per l’adattamento degli orologi a cucù vale quanto abbiamo detto per gli orologi a pendolo, ma, a differenza di quelli, in questo caso si possono adattare anche ad ambienti rustici.
  • Orologi d’antiquariato: ideali per chi è appassionato di oggetti d’arte, antichi, ricercati, raffinati. Che siano piccoli o grandi, in metallo o in legno, sono orologi usati soprattutto per la valenza artistica e si adattano ad ambienti molto particolari. Sicuramente non si trovano di frequente nelle case delle persone, per lo stile poco versatile, ma anche per l’elevata fascia di prezzo. Ovviamente, è anche superfluo ricordarlo, per le loro caratteristiche di antichità e pregio artistico, si trovano solo analogici.
  • Orologi che proiettano l’ora: se finora abbiamo visto il caso particolare di oggetti belli ma ricercati, in ultimo ricordiamo i modernissimi orologi da tavolo che proiettano l’ora sulle pareti domestiche o sul soffitto. Sono molto apprezzati in ambienti come camere da letto e zone relax.

Quella che vi abbiamo offerto è solo una rapida carrellata delle varianti esistenti in commercio. Per la scelta di modelli e tipologie non vi resta che mettervi alla ricerca di quelli che fanno maggiormente al caso vostro e che meglio si adattano allo stile della vostra casa.

Per qualsiasi informazione o consiglio, scriveteci al nostro indirizzo di posta elettronica. Il nostro staff sarà lieto di aiutarvi.